Diritto

Protezione dei dati

Cookies

Quando visitate le nostre pagine Internet impieghiamo occasionalmente dei cookie, ossia piccoli file di testo che vengono memorizzati sul vostro computer e sul vostro browser. Essi servono per rendere la nostra offerta più pratica, efficace e sicura. Le password non vengono archiviate nei cookie. La maggior parte dei cookie da noi utilizzati sono i cosiddetti «session cookies». Essi vengono reimpostati automaticamente dopo la fine della vostra visita, non appena effettuate il logout. Se terminate la sessione chiudendo il vostro browser, il cookie resterà memorizzato per un po' e poi verrà sovrascritto o eliminato dal client (ad es. il vostro PC o tablet). I nostri cookie non danneggiano il vostro computer e non contengono alcun virus.

Webtracking

Sulle nostre pagine Internet i dati vengono raccolti e memorizzati mediante tecnologie di controllo del web in forma anonima esclusivamente a fini di ottimizzazione. Sulla base di questi dati vengono creati dei profili utente utilizzando uno pseudonimo. A tale proposito possono altresì essere utilizzati cookie che però raccolgono e memorizzano dati unicamente sotto forma di pseudonimo. I dati non vengono utilizzati per identificare il visitatore di questo sito web, né vengono ricondotti ai dati personali dello pseudonimo. Potete configurare il vostro browser in modo da essere informati sull'installazione dei cookie e decidere se accettarli o rifiutarli. Potete inoltre impedire l'installazione di cookie regolando le impostazioni del vostro browser. Bloccando i cookie, alcune funzionalità di questo sito Internet potrebbero essere ridotte o non disponibili. Non vengono memorizzati dati personali. L'indirizzo IP dell'utente viene reso non identificabile e non permette in alcun modo di risalire all’identità del visitatore di questo sito web.

Rilevamento, elaborazione e utilizzo di dati personali

Per potervi inviare le pubblicazioni o le newsletter offerte sul sito Internet e da voi ordinate, vi chiediamo di indicare nel modulo di ordinazione il vostro nome, recapito e indirizzo e-mail. Tali dati vengono memorizzati e utilizzati unicamente per l'invio di tali pubblicazioni o newsletter e non vengono trasmessi a terzi. Inserendo i vostri dati (nome, recapito, indirizzo e-mail) nel modulo, ci autorizzate a salvare tali dati e a utilizzarli per inviarvi le informazioni richieste. I dati personali da voi forniti, necessari per la ricezione della newsletter, saranno salvati fino a quando l'abbonamento non sarà da voi revocato.

© Commerzbank AG

Avvertenza

INFORMATIVA AI SENSI DELL’ART. 13 DEL DECRETO LEGISLATIVO 196 / 2003

Con l’entrata in vigore del Decreto Legislativo 196 / 2003 in materia di trattamento e di protezione dei dati personali, la COMMERZBANK AG – Filiale di Milano, con sede in Corso Europa n.2, in qualità di Titolare del trattamento, è tenuta a fornire alcune informazioni concernenti il trattamento dei dati personali.)

1. FONTE DEI DATI PERSONALI
I dati personali in possesso della banca sono raccolti direttamente presso la clientela ovvero presso terzi come, ad esempio, in occasione di operazioni disposte a credito o a debito dei clienti da altri soggetti oppure nell’ipotesi in cui la banca acquisisca dati da società esterne a fine di informazioni commerciali, ricerche di mercato, offerte dirette di prodotti o servizi. In ogni caso, tutti questi dati vengono trattati nel rispetti del citato testo di legge e degli obblighi di riservatezza cui si è sempre ispirata l’attività della banca.

* Può accadere, inoltre, che in relazione alle specifiche operazioni o prodotti richiesti dal cliente (es. erogazione di mutui assistiti da assicurazione, accensione di polizze vita ovvero pagamento in via continuativa di quote associative a movimenti sindacali, partiti politici ed associazioni varie, attraverso ordini di bonifico o trattenute sullo stipendio) la banca venga in possesso di dati che la legge definisce come „sensibili“, vale a dire dati personali idonei a rivelare l’origine razziale ed etnica, le convinzioni religiose, filosofiche o altro genere, le opinioni politiche, l’adesione a partiti, sindacati, associazioni od organizzazioni a carattere religioso, filosofico, politico o sindacale, nonché i dati personali idonei a rivelare lo stato di salute e la vita sessuale.

Per il trattamento dei suddetti dati, l’articolo 23 del Decreto Lgs. 196 / 2003 prevede che il consenso debba essere specificatamente prestato in forma scritta. La relativa formula per la manifestazione del consenso è rinvenibile nel modulo allegato alla presente nota informativa.

2. FINALITA‘ DEL TRATTAMENTO CUI SONO DESTINATI I DATI
I dati personali sono trattati nell’ambito della normale attività della banca e secondo le seguenti finalità:

* Finalità strettamente connesse e strumentali alla gestione dei rapporti con la clientela (es. acquisizione di informazioni preliminari alla conclusione di un contratto con la clientela, etc.)

* Finalità connesse agli obblighi previsti da leggi e/o da regolamenti e dalla normativa comunitaria nonché da disposizioni impartite da autorità a ciò legittimate dalla legge e da organi di vigilanza e controllo (es. Centrale rischi, legge sull’usura, antiriciclaggio, etc.)

* Finalità funzionali all’attività della banca per le quali l’interessato ha facoltà di manifestare o no il consenso. Rientrano in questa categoria le seguenti attività:

? Rilevazione del grado di soddisfazione della clientela sulla qualità dei servizi resi e sull’attività svolta dalla banca, eseguita direttamente ovvero attraverso l’opera di società specializzate mediante interviste personali o telefoniche, questionari, etc.

? Promozione e vendita dei prodotti e servizi della banca o di società terze effettuate attraverso lettere,

telefono, materiale pubblicitario, sistemi automatizzati di comunicazione, etc.

? Indagini di mercato.

3. MODALITA‘ DI TRATTAMENTO DEI DATI
In relazione alle indicate finalità, il trattamento dei dati personali avviene mediante strumenti manuali, informatici e telematici con logiche strettamente correlate alle finalità stesse e, comunque, in modo da garantire la sicurezza e la riservatezza dei dati stessi. In ogni caso, la protezione è assicurata anche quando vengono attivati canali innovativi.

4. NATURA DEL CONFERIMENTO DEI DATI
Il conferimento dei dati è obbligatorio ai sensi e per gli effetti della Legge n. 197 / 91 e successive modifiche, oltre al Dlgs. 231 del 21/11/2007 e successive misure di esecuzione, più in generale, in osservanza delle vigenti Leggi in materia di riciclaggio di capitali, e l’eventuale rifiuto a fornire tali dati potrebbe comportare:

1.) la mancata (o parziale) esecuzione del contratto
2.) la mancata prosecuzione del rapporto.

5. TITOLARE, RESPONSABILE E INCARICATI DEL TRATTAMENTO
Ai sensi dell’art. 13 lett. D – e) del Decreto Lgs 196 / 2003 si comunica che:
* Soggetto Titolare del trattamento dei dati è Commerzbank AG Filiale di Milano, con sede in Corso Europa n.2; * Responsabile interno del trattamento dei dati è il legale rappresentante della Filiale.
* Incaricati del trattamento dei dati sono i dipendenti dei reparti presenti a Milano.

6. CATEGORIE DI SOGGETTI AI QUALI I DATI POSSONO ESSERE COMUNICATI
Per lo svolgimento della gran parte della sua attività la banca si rivolge anche a società esterne per:
* L’effettuazione di lavorazioni necessarie per l’esecuzione delle disposizioni ricevute dalla clientela;
* La gestione di servizi di pagamento, carta di credito, di esattorie e tesorerie, etc.;
* Il controllo delle frodi e il recupero dei crediti.

* La valutazione creditizia e la valutazione di rischi finanziari delle singole operazioni attraverso appositi sistemi informativi (cosiddette „Centrali Rischi“), tra cui in particolare la Banca d’Italia e la SIA – Società Interbancaria per l’Automazione – S.p.A

Ne segue che, senza il consenso dell’interessato alla comunicazione dei dati alle suddette società e per i correlati trattamenti, la banca potrà dare corso solo a quelle operazioni e a quei servizi che non richiedono la comunicazione di dati personali a terzi, vale a dire l’emissione di certificati di deposito della banca al portatore o nominativi, l’emissione di assegni circolari, l’apertura di depositi a custodia chiusa etc.

Per altro verso, la banca ha la necessità di controllare se stessa e la qualità dei propri servizi nonché di espandere la propria offerta di prodotti. A tal fine comunica dati relativi ai propri clienti a società che offrono questo tipo di prestazione, affinché verifichino presso i clienti medesimi se la banca abbia soddisfatto le loro esigenze e le loro aspettative o se esista una potenziale domanda per altri prodotti o servizi. Ciascun cliente ha la facoltà di rifiutare il consenso alla banca per questi tipi di comunicazione e per i trattamenti che tali società terze potranno eseguire, barrando le apposite caselle nell’allegato modulo contenente la formula del consenso previsto dalla legge.

Analoga facoltà può essere esercitata per quanto riguarda la comunicazione di dati a primarie società esterne, al fine di consentire a queste di offrire loro prodotti.

I soggetti cui i dati, ai sensi della presente informativa, possono essere comunicati, utilizzeranno tali dati in piena autonomia e nella loro qualità di unici „titolari“ del trattamento effettuato, ai sensi e nell’osservanza degli obblighi di legge. Rimane inteso che i suddetti operatori sono da qualificarsi come soggetti terzi rispetto all’originario trattamento effettuato da parte della banca.

Un elenco dettagliato delle società in oggetto è disponibile presso la banca stessa.

7. TRASFERIMENTO DEI DATI ALL’ESTERO
Si informa il cliente che i dati raccolti potranno essere trasferiti al di fuori del territorio nazionale, nel rispetto delle modalità e delle finalità di cui alla presente nota informativa, e nell’osservanza delle disposizioni di legge vigenti.

8. DIRITTI DI CUI ALL’ART. 7 DEL DECRETO LGS. 196 / 2003
Si informa infine che è facoltà di ciascun cliente esercitare, nei confronti del titolare del trattamento, i diritti espressamente riconosciuti dall’art. 7 del D. Lgs 196 / 2003, che viene qui di seguito riprodotto integralmente:

„1. L’interessato ha diritto di ottenere la conferma dell’esistenza o meno di dati personali che lo riguardano, anche se non ancora registrati, e la loro comunicazione in forma intelligibile.

2. L’interessato ha diritto di ottenere l’indicazione:
a) dell’origine dei dati personali;
b) delle finalità e modalità del trattamento;
c) della logica applicata in caso di trattamento effettuato con l’ausilio di strumenti elettronici;
d) degli estremi identificativi del titolare, dei responsabili e del rappresentante designato ai sensi dell’articolo 5, comma 2;
e) dei soggetti o delle categorie di soggetti ai quali i dati personali possono essere comunicati o che possono venirne a conoscenza in qualità di rappresentante designato nel territorio dello Stato, di responsabili o incaricati.

3. L‘interessato ha diritto di ottenere:
a) l’aggiornamento, la rettificazione ovvero, quando vi ha interesse, l’integrazione dei dati;
b) la cancellazione, la trasformazione in forma anonima o il blocco dei dati trattati in violazione di legge, compresi quelli di cui non è necessaria la conservazione in relazione agli scopi per i quali i dati sono stati raccolti o successivamente trattati;
c) l’attestazione che le operazioni di cui alle lettere a) e b) sono state portate a conoscenza, anche per quanto riguarda il loro contenuto, di coloro ai quali i dati sono stati comunicati o diffusi, eccettuato il caso in cui tale adempimento si rivela impossibile o comporta un impiego di mezzi manifestamente sproporzionato rispetto al diritto tutelato.

4. L’interessato ha diritto di opportsi, in tutto o in parte:
a) per motivi legittimi al trattamento dei dati personali che lo riguardano, ancorché pertinenti allo scopo della raccolta;
b) al trattamento di dati personali che lo riguardano a fini di invio di materiale pubblicitario o di vendita diretta o per il compimento di ricerche di mercato o di comunicazione commerciale.“

Per esercitare i diritti di cui all’articolo 7 del D. Lgs 196 / 2003, ovvero per richiedere ulteriori informazioni, il Cliente potrà rivolgersi a:

COMMERZBANK AG – Filiale di Milano – Corso Europa, 2 – 20122 Milano, Tel. 02 – 72596.1